[vc_row][vc_column][mk_padding_divider][vc_column_text css=”.vc_custom_1561371425542{margin-bottom: 0px !important;}”]

Caratterizzazione Chimico-Fisica di Materiali Metallici

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_gallery interval=”3″ images=”1915,1916,1941,1942″ img_size=”800×300″][vc_column_text css=”.vc_custom_1562245889563{margin-bottom: 0px !important;}”]Valutiamo insieme il materiale che stai utilizzando.
Le aziende spesso necessitano di validare una fornitura di materiale in entrata o di controllare materiale in uscita dopo trasformazione. Il nostro supporto consiste nell’affiancare le aziende nella certificazione dei propri prodotti e processi, mediante controllate tecniche di laboratorio.
La caratterizzazione dei materiali, a seconda del campo di applicazione, prevede generalmente la realizzazione di analisi chimiche e prove meccaniche.

ANALISI CHIMICHE
La composizione chimica delle leghe metalliche (acciai, ghise, leghe di alluminio, rame, ottoni, bronzi) è spesso il punto di partenza – e talvolta attività imprescindibile – per una corretta classificazione del materiale. Il laboratorio offre un servizio completo di analisi chimiche con differenti tecniche di indagine:

  • Analisi chimiche quantometriche per via solida mediante la tecnica di Spettrometria ad Emissione Ottica (OES)
  • Analisi per via umida mediante Spettrometria ad Emissione al Plasma (ICP)
  • Analisi elementari di Carbonio e Zolfo
  • Determinazione dei gas quali O, N, H, attraverso l’utilizzo di appositi determinatori.

Alle analisi chimiche tradizionali si affianca la determinazione qualitativa della composizione di depositi – prodotti di corrosione, frammenti, inclusioni e particelle di natura ignota – mediante tecniche di spettroscopia condotte con l’utilizzo del microscopio elettronico a scansione (SEM-EDS)

PROVE MECCANICHE
Sono generalmente richieste in applicazioni di tipo strutturale ma possono essere indice di controllo di processo e prodotto in tutti gli ambiti industriali.

Queste prove prevedono il confronto dei risultati ottenuti con le norme di riferimento per poter valutare la conformità a livello meccanico dei materiali testati. Esse vengono utilizzate, tra le altre cose, per valutare la corretta esecuzione di trattamenti termici, controllo e verifica di processi di saldatura e qualifica di saldatori.

Tra le prove meccaniche si trovano:

  • Prove di trazione (cilindriche e piatte)
  • Prove di carico e di compressione
  • Prove di piega
  • Prove di resilienza (a temperatura ambiente e a basse temperature)
  • Prove di durezza e microdurezza.

La preparazione dei provini per le prove meccaniche avviene nell’officina presente all’interno del laboratorio.

Per ulteriori informazioni o delucidazioni in merito CONTATTACI!

CORSI DI FORMAZIONE: TECNOLOGIA DEI MATERIALI[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][mk_padding_divider][/vc_column][/vc_row][vc_row disable_element=”yes” css=”.vc_custom_1561127565475{background-color: #e6e6e6 !important;}”][vc_column][mk_padding_divider][vc_column_text css=”.vc_custom_1554282489232{margin-bottom: 0px !important;}”]

Video

[/vc_column_text][vc_video max_width=”500″ link=”https://youtu.be/ste8JwFH4Cw” autoplay=”true” el_class=”video-page”][mk_padding_divider][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][mk_padding_divider][/vc_column][/vc_row]